Molti ci chiedono consigli e pareri sulla scelta di un allevamento all’aperto o a terra.

Il dover confinare le galline in spazi troppo ristretti provoca, nel lungo periodo, aggressività che potrebbero provocare ferite all’animale esponendolo a rischi d’infezioni. Lo spazio di un allevamento a terra o all’aperto favorisce la riduzione dello stress, migliorando la salute così da crescere più forti e resistenti.

Tra i vari aspetti negativi, il tempo trascorso all’aperto espone maggiormente il pollame agli attacchi di cani, volpi e altri predatori. Inevitabilmente, anche se la salute delle galline potrà migliorare, l’allevamento all’aperto favorirà il contatto con uccelli selvatici, magari attirati dalle mangiatoie, possibili vettori di malattie e parassiti. Non a caso nelle zone con casi di influenza aviaria, gli escrementi degli animali selvatici malati possono facilitare il contagio delle galline allevate, perché mangiano tutto ciò che sta a terra.

Come ben sappiamo tutto ciò di cui si nutre la gallina andrà poi a confluire nell’uovo, usato come ingrediente principale nella maggior parte dei nostri piatti. Analoga situazione negli allevamenti a terra dei grandi stabilimenti industriali, le galline sono libere di circolare e lo fanno anche sugli escrementi che producono e di conseguenza questi vengono ingeriti dai capi assieme al mangime. Inoltre le uova prodotte si mimetizzano per terra assieme al mangime e feci. Come ben sappiamo il guscio dell’uovo è poroso, così da permettere la penetrazione dell’ossigeno e di altri micro-sostanze (in questo caso anche le feci!) e la fuoriuscita dell’anidride carbonica e dell’umidità.

Le uova che provengono da galline libere sono più ricche in grassi, mentre quelle di galline in gabbia presentano una maggiore quantità di betacarotene.

Per quanto riguarda i valori nutrizionali invece non può essere stabilito un significativo vantaggio delle uova prodotte da galline allevate a terra contro quelle delle galline in gabbia.

Noi vi consigliamo, al fine di ottenere un prodotto igienico e pulito, l’adozione di un sistema di allevamento in gabbia così da garantire ai vostri clienti un prodotto sicuro, anche se la collettività bombardata assieme alle grandi catene dalla pubblicità sull’efficacia delle uova allevate a terra o all’aperto.